Archivio mensile:luglio 2019

La circoscrizione più pazza del mondo

30 luglio 2019, ore 19:00, siamo in aula di consiglio della circoscrizione 2 a Mirafiori, il consiglio che abbiamo chiesto di convocare utilizzando le firme di un quinto dei consiglieri circoscrizionali.
All’interno dell’ordine del giorno ci sono le nostre due mozioni che sono state presentate a MARZO e mai discusse, e altri punti tra cui tre delibere di progetti presentati da associazioni e comitati di quartiere.
Prima dell’apertura del consiglio la presidente Bernardini ha comunicato a microfono che la maggioranza era presente con responsabilitá nonostante le defezioni di 5 consiglieri e che avrebbero tenuto il numero legale.
Poi ha aggiunto che avrebbero ritirato le 3 delibere.
Noi siamo rimasti sbigottiti come molti della maggioranza, tanto che Genco, capogruppo dei moderati, ha chiesto una riunione di maggioranza dato che la decisione non era stata condivisa.

Dopo 20 minuti sono ritornati e la presidente ha ribadito lo spostamento delle delibere al primo consiglio di settembre mentre Genco ha ribattuto che il gruppo dei moderati era contrario alla decisione e che sarebbe nato un PROBLEMA POLITICO.
Subito dopo la capogruppo del PD Ferrero e i consiglieri Demartino e Prisco sono andati via dall’aula.

Ora piú che mai é PALESE il problema della maggioranza della circoscrizione 2, é palese la RESPONSABILITA’ della presidente e dei consiglieri che la seguono in questa gestione assurda di un territorio che meriterebbe molto di piú.

20:40 Dopo la votazione delle nostre mozioni, 1- inserimento delle registrazioni dei consigli e commissioni sul sito, 2- mappatura di antenne e ripetitori sul nostro territorio, il consigliere Bossuto, con una mozione d’ordine, si é appellato al fatto che si sia andati contro la decisione della conferenza dei capigruppo e con una votazione son state RE-INSERITE LE DELIBERE NELL’ORDINE DEL GIORNO!

Come ha detto la consigliera Grimaudo in consiglio, siamo nella CIRCOSCRIZIONE PIU’ PAZZA DE MONDO. Solo che questo film purtroppo non fa ridere

MOZIONE: ANTENNE E RIPETITORI IN CIRCOSCRIZIONE 2

MOZIONE CON OGGETTO: antenne e ripetitori in circoscrizione 2

PREMESSO CHE

  • In passato cittadini hanno raccolto firme contro l’installazione ripetitori nella nostra città e presentato petizioni presso il Comune di Torino.

CONSIDERATO CHE

  • La commissione comunale speciale SmartCity ha avviato da ottobre 2018 una serie di audizioni sul tema 5G ed emissioni elettromagnetiche per valutare ogni possibile strumento di controllo e verifica per tutelare l’ambiente e la salute.
  • Durante l’audizione Legambiente Piemonte in Commissione SmartCity il 18 gennaio 2019 è emersa la possibilità per i Comuni di dotarsi di un piano per la localizzazione delle antenne e relativo regolamento per gestire le installazioni esistenti e le nuove installazioni.

SOLLECITA

La Presidente e la Giunta Circoscrizionale ad attivarsi con la Sindaca e la Giunta Comunale:

  1. per la mappatura dettagliata delle antenne di telefonia mobile già installate e di prossima installazione sul territorio, partendo dalla Circoscrizione 2, da aggiornarsi almeno una volta l’anno;
  2. per la predisposizione di  un regolamento e un piano per la localizzazione territoriale delle stazioni radio base per telefonia mobile, che pianifichi le aree del territorio idonee ad ospitare future antenne di telefonia mobile e similari, tenuto conto di tutti gli aspetti legislativi e giurisprudenziali in materia avente lo scopo di:
    1. individuare i siti idonei per l’installazione delle antenne, in modo di minimizzare l’esposizione elettromagnetica della popolazione, prediligendo siti di proprietà comunale;
    2. valutare di destinare eventuali risultanti risorse economiche ad interventi di controllo e risanamento ambientale;
    3. richiedere che ogni anno, sulla base della programmazione di nuove installazioni da parte dei  gestori, sia eseguita una valutazione delle esposizioni elettromagnetiche risultanti coinvolgendo ARPA Piemonte;
    4. valutare ogni possibile nuova installazione mediante il principio di precauzione allo scopo di tutelare la salute pubblica, il paesaggio e l’ambiente tenendo insieme le esigenze degli utenti con i criteri di sostenibilità;
    5. esercitare azioni di controllo e vigilanza sanitaria e ambientale secondo quanto disposto dalla L.36/2001    

 

Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle circoscrizione 2

MOZIONE VOTATA FAVOREVOLMENTE

MOZIONE: PUBBLICAZIONE DELLE REGISTRAZIONI DELLE ADUNANZE

MOZIONE CON OGGETTO: PUBBLICAZIONE DELLE REGISTRAZIONI DELLE ADUNANZE

PREMESSO CHE

  • L’articolo 15 del regolamento sul decentramento num. 374 “Verbale della riunione e pubblicità degli atti” cita:
  1. Il processo verbale di ogni seduta deve comunque contenere per ogni deliberazione: il testo della stessa nella formulazione originale dei proponenti, il testo di tutti gli emendamenti proposti, i punti principali della discussione, le modalità e l’esito delle votazioni con l’indicazione nominativa degli astenuti.
  2. I verbali di ogni seduta sono approvati, di regola, nella seduta stessa e sottoscritti secondo legge.
  1. I verbali sono redatti a cura del segretario, che si avvale dell’ufficio di segreteria.

TENUTO IN CONTO CHE

  • Le sale del Consiglio circoscrizionale sono dotate di sistema di registrazione audio-digitale.
  • L’odierna tecnologia permette di pubblicare online un file audio in modo rapido.
  • Non sono necessarie spese accessorie e/o esborsi straordinari per software freeware quale Avidemux disponibile e già peraltro in uso presso la Circoscrizione.
  • La Circoscrizione può richiedere ed ottenere spazio web ai gestori del sistema informatico comunale tale da contenere una grossa mole di dati.

EVIDENZIATO CHE

  • Le Circoscrizioni 1 – 3 – 5 – 6 – 8 hanno già sul proprio sito circoscrizionale, con rimando sul sito cittadino, le registrazioni audio pubbliche dei Consigli circoscrizionali e delle Commissioni di lavoro, a testimonianza della fattibilità della richiesta.

CONSIDERATO CHE

  • I verbali delle adunanze, dopo l’approvazione, sono depositati presso la Segreteria del Consiglio circoscrizionale e sono pubblici.
  • Il comma 4 dell’articolo 15 del regolamento sul decentramento num. 374 cita che i verbali devono essere accessibili ai cittadini che ne facciano richiesta.

CONSIDERATO INOLTRE  CHE

  • Accedere via Internet al portale istituzionale sia da ritenersi richiesta di informazioni da parte della cittadinanza.

IMPEGNA

la presidente e la giunta della circoscrizione 2 :

A predisporre la pubblicazione periodica, sul sito istituzionale della Circoscrizione 2 nella sezione TRASPARENZA, le registrazioni audio di consigli e delle commissioni di lavoro.

Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle circoscrizione 2

 

 

MOZIONE VOTATA FAVOREVOLMENTE

 

 

In circoscrizione 2 un mese senza consigli e dobbiamo chiederlo noi!

Non ci sono più parole per commentare quello che sta succedendo in Circoscrizione 2.

La mattina del 19 Luglio 2019 abbiamo fatto protocollare in circoscrizione 2, la richiesta di convocazione di un consiglio urgente, a richiederlo siamo stati noi consiglieri di minoranza del movimento 5 stelle, il consigliere diTorino in comune,il consigliere di La piazza e il consigliere del Grande Nord.
Abbiamo deciso di chiedere noi il consiglio, perché la presidente BERNARDINI della circoscrizione 2, dal 20 giugno non ne ha più convocati, forse perché non ha garantita la presenza dei suoi consiglieri di maggioranza Pd?
Tra l’altro, i punti degli odg dei consigli convocati fino adesso non sono mai stati tutti discussi per l’assenza dei consiglieri di maggioranza, assenza che ha come conseguenza, in consiglio, la caduta del numero legale.
È fuori da ogni logica che la maggioranza che amministra un territorio vasto come quello della 2 non convochi consiglio, mantenendo tutto fermo, e a farlo siano i consiglieri di minoranza.
Ci sono atti da discutere e delibere che risalgono ai mesi di marzo e maggio.

Basta, se non hanno voglia di lavorare per il territorio VADANO A CASA