ASSEGNAZIONE SPAZI SPORTIVI

Durante il consiglio dell’8 novembre 2018, abbiamo discusso l’interpellanza con oggetto ASSEGNAZIONE SPAZI SPORTIVI; molte volte non si capisce quale sia il criterio che spinga la giunta a destinare degli spazi ad alcuni piuttosto che ad altri, senza rispettare le continuità delle attività e senza valutare bene i progetti rispetto le ore impiegate.

Durante la commissione sul tema infatti ci sono stati molti malumori di presidenti di associazioni che contestavano le scelte della circoscrizione.

 

PREMESSO CHE
● nel corso della seduta della II COMMISSIONE svoltasi il 4 settembre 2018, il coordinatore Vito Gentile procedeva all’assegnazione degli spazi sportivi per la stagione 2018/2019;
● nel corso della seduta emergevano taluni dissensi manifestati da alcuni rappresentanti di associazioni interessate agli spazi sportivi;
● il sig. Luigi Basile, dirigente responsabile settore giovanile dell’associazione Volley San Paolo, nel corso della commissione lamentava il diniego della sua istanza volta all’assegnazione della palestra sita nella scuola ”Don Milani” per la stagione 2018/19 nella fascia oraria 16,30-17,30;
● al medesimo era altresì stata negata la concessione richiesta per l’utilizzo della palestra sita nella scuola Casalegno, nelle giornate del martedì e nella fascia oraria 17,30-18,30;
● entrambe le richieste di concessione invece erano state positivamente riscontrate nell’anno precedente;
● il sig. Basile, nel corso della seduta di commissione, ha lamentato di aver richiesto più volte, inviando email alla Presidente Bernardini e al coordinatore Vito Gentile, di voler conoscere le motivazioni sottese al diniego delle concessioni così come richieste; a oggi il Sig. Basile non ha ricevuto alcuna risposta.

CONSIDERATO CHE
● L’associazione Volley San Paolo ha in passato realizzato in entrambe le scuole il progetto curricolare di cui alle concessioni;
● le lamentate sottrazioni di spazio comportano un danno sia alla società che ai bambini perché impediscono a quest’ultimi la continuità del percorso intrapreso nell’anno che si appena concluso.

SI INTERPELLA IN FORMA ORALE E SCRITTA
il Coordinatore della II commissione Vito Gentile e la presidente Luisa Bernardini perchè:
1. forniscano congrua motivazione al provvedimento di esclusione dell’associazione Volley San Paolo sia dalla palestra sita nella scuola Don Milani nella fascia 16,30-17,30 che presso la palestra della scuola Casalegno il martedì dalle 17,30-18,30;
2. si chiede altresì di conoscere le motivazioni che hanno indotto chi di competenza ad assegnare gli spazi sportivi ad una associazione piuttosto che ad un’altra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *