Archivio mensile:luglio 2016

Terzo appuntamento del consiglio di circoscrizione

Il giorno 25 luglio 2016, si è tenuto il terzo consiglio della Circoscrizione 2.

A differenza di quanto avvenuto nelle due precedenti sessioni, l’incontro è stato organizzato presso la sede della Ex Circoscrizione 10, in strada Castello di Mirafiori, luogo nel quale ha presenziato, negli ultimi 5 anni, il consigliere del Movimento Luigi D’Alberti.

Possiamo dire di aver provato una certa emozione ed orgoglio nell’ occupare il posto da lui lasciato.

All’ ordine del giorno sono state poste all’esame ed al voto due delibere.

La prima sulla nomina dei capigruppo e la seconda sulla composizione delle commissioni permanenti.

22 i consiglierei presenti su totale di 25.

Continua a leggere

Dimissioni !

Chiedere le dimissioni è un modo di protestare o di chiedere coerenza a favore di una trasparente gestione della “res pubblica” ?

Lunedì, durante lo svolgimento del Consiglio per l’elezione del Presidente della Circoscrizione abbiamo assistito ad interventi di alcuni Consiglieri di minoranza il cui contenuto aveva per oggetto una vivace protesta contro l’atteggiamento della maggioranza. Continua a leggere

Il Consiglio alla 2 – Un’avventura di Mogol e Battisti.

Il brano parla di due ragazzi che si innamorano e sono sicuri che non sarà un sentimenti passeggero; finchè morte non ci separi, così anelano.

Una dichiarazione d’amore davvero toccante ed inaspettata.

Oggi pomeriggio, durante il Consiglio della Circoscrizione 2, abbiamo assistito all’esecuzione di una cover della famosa canzone.

Il titolo è ovviamente lo stesso : Un’avventura.

Continua a leggere

Finalmente anche la circoscrizione due può iniziare a lavorare

Ieri in circoscrizione due si è votato nuovamente per il presidente e la giunta, terza e ultima votazione.
La candidata Bernardini ha voluto parlare prima di tutti ed ha ‘letto’ un bel discorso sul fatto che la sua nomina era stata benvoluta e appoggiata dal PD (a tutti i livelli?) e ha ringraziato i Moderati per il loro appoggio dicendo “che se ne sarebbe ricordata” in caso di ben riuscita della votazione.
In Consiglio ci siamo pronunciati contrari verso questi ‘giochi di poltrona’.

Nella delibera c’erano da votare, le linee guida, la presidente (Bernardino) e la giunta; prima delle elezioni tutta la maggioranza aveva sottoscritto il programma, riconosciuto la candidata presidente, allora il problema rimanente quale era? I posticini della giunta? (Ma va?)

Continua a leggere

LA COSTITUZIONE PER PRINCIPIANTI

costituzione_italiana

Oggi volevo toccare un tema fondamentale per il nostro futuro, la costituzione, essendo un principante vorrei arrivare in autunno con le idee chiare, prima di pronunciarmi al referendum indetto da quelli che vorrebbero modificare la nostra carta magistrale.

Un mio amico, mi ha dato questo bellissimo documento, che ho linkato qua sotto e vi consiglio di leggere attentamente.

Continua a leggere